Top menu

2011_cespuglio_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2009_stagno_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2009_incendio_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg2011_settembre_w.jpg2009_toscanasera_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2011_marina_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2010_steppa_w.jpgquomodo-testata-blog.jpg2009_sorgere_w.jpg2010_temporale_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2008_acquitrino_w.jpg

Trucchi da password

Qualche ideuzza sul tema della scelta delle password.

I criteri principali che una password deve rispettare sono a) essere difficile da indovinare per gli altri; b) essere facile da ricordare per te.

Il primo scopo si ottiene anzitutto evitando qualsiasi parola ovvia e prevedibile (NO il tuo nome o cognome; la data di nascita; il nome del tuo cane o del tuo fratellino; la tua squadra o il campione del cuore; il film o l'attore/attrice preferiti; e altre amenità del genere...). In secondo luogo la parola scelta deve contenere almeno una maiuscola, almeno una minuscola, almeno una cifra e almeno un carattere non alfanumerico (ossia né lettera né cifra).

Detto così sembra complicato, ma con due piccole accortezze si può evitare di inventare sequenze assurde di lettere, cifre e punteggiature impossibili da ricordare. Il trucco è abbastanza semplice:

1) inventi una parola che sia facile da ricordare (almeno 5-6 lettere) = es. a caso genio
2) sostituisci alcune lettere con cifre e altre con segni non-alfanumerici che assomigliano alle lettere sostituite = es. g3N!0 (versione più banale); oppure 6E#]o (versione meno banale), o qualcosa di simile
3) dopo questa prima parte, che può essere fissa, puoi aggiungere 3-4 caratteri relativi all'uso che ne fai, diversi per ciascun sito di riferimento = es. _sc per i siti scolastici; _vg per un videogioco online; _cc per la carta di credito; ecc. (anche qui puoi sostituire lettere e cifre o punteggiature)

Il trucco di sostituire le lettere con cifre che ne richiamano la forma è antico (es.: A>4; a>@; b>6; f>8; r>2; q>9; ...) e si usa spesso anche in certe forme di mnemotecnica.

Altri trucchetti ancora migliori di questi li trovi per es. qui
• "Creare password complesse" = da www.marbaro.it
• "Creare una password sicura al 100%" = da aranzulla.tecnologia.virgilio.it
• "Tecniche per creare una password sicura e facile da ricordare" = da www.ottimizzazione-pc.it

Ma in rete ce ne sono tantissimi...