Top menu

2008_acquitrino_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2010_steppa_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2009_sorgere_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2011_settembre_w.jpg2009_toscanasera_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2009_stagno_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2011_cespuglio_w.jpg2010_temporale_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2011_marina_w.jpg2009_incendio_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg

Documenti intestati

A uso e consumo dei distrattini, ricordo che l’intestazione della trascrizione di un documento deve contenere le seguenti informazioni:

data del documento (nella forma: “anno mese giorno”, per comodità di archiviazione);
• breve regesto del documento (ossia un riassunto che contenga le informazioni essenziali: di che tipo di documento si tratta, chi sono i contraenti, dove si svolge, a che transazione si riferisce, ...);
luogo dove è conservato il documento, con la segnatura precisa (chiunque volesse, deve sapere dove trovarlo e poterlo reperire con facilità);
autore dell’atto (se è un rogito notarile, evidentemente il notaio che firma);
• eventuali edizioni dello stesso documento in pubblicazioni precedenti.

Eventualmente possono essere segnalate altre informazioni accessorie, come per esempio:

• descrizione sintetica del supporto su cui è scritto;
• data e autore della trascrizione, o della revisione.

La trascrizione poi deve essere fatta con attenzione a riportare il più fedelmente possibile la forma del testo del documento, compresi gli errori di qualunque tipo (ortografia, sintassi, lessico), le cancellature volute o casuali, le aggiunte nei margini, e tutti i particolari che caratterizzano il manoscritto che si ha di fronte. Le eventuali spiegazioni che si rendessero necessarie, possono essere segnalate nelle note.

Ricordarsi anche che le abbreviazioni vanno esplicitate tra parentesi tonde (oppure in corsivo).

Per molti esempi di trascrizioni di documenti notarili, si può vedere qui:
» www.terraecivilta.it/3-documenti/htm/vn-docum.htm
Una sintetica tabella dei segni convenzionali e delle abbreviazioni consuete si trova qui:
» www.terraecivilta.it/5-indici/ind-abbrev.htm