paronomasia

Categoria: Retorica
Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2013 10:49
Pubblicato Venerdì, 19 Settembre 2008 16:18
Scritto da quomodo
Visite: 2506

La paronomàsia è una figura morfologica che consiste nell’accostamento di parole simili o uguali, cioè di analoga o identica sonorità, ma che non sono connesse l’una all’altra da legami etimologici.

Da non confondere con l’annominazione (o figura etimologica), e col poliptoto, nei quali le parole sono connesse  per l’etimologia o per la flessione morfologica.

In sintesi, le figure relative a due parole simili o uguali sono tre:
paronomasia = se le parole non hanno relazione fra loro
annominazione = se hanno relazione etimologica
poliptoto = se sono la stessa parola.

 


Esempi

carta canta - dalle stelle alle stalle - chi non risica non rosica - Pisa pesa e pesta il papa e il papa pesa e pesta Pisa

• più vòlte vòlto (Dante) - tra gli scogli parlotta la maretta (Montale) - I like Ike (Jakobson)

per aspera ad astra

Esercizi

Riconosci paronomasia, annominazione e poliptoto