Top menu

2011_cespuglio_w.jpg2009_toscanasera_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2009_sorgere_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2010_temporale_w.jpg2008_acquitrino_w.jpg2009_incendio_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg2009_stagno_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2010_steppa_w.jpg2011_marina_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2011_settembre_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg

Risa di gazze sulle zàgare

4A

Come immagino saprete, la traccia di tipologia A (analisi del testo) proposta mercoledì scorso all'Esame di Stato riporta una poesia (invero oscurissima) di Salvatore Quasimodo.

Facciamo un esperimento: potrei chiedervi di eseguire l'analisi rispondendo alle domande della traccia d'esame (il che non è comunque proibito, e quindi potete provarci), ma mi sembra più divertente farvi leggere uno svolgimento del tema, tra i tanti spuntati come funghi il giorno dopo lo scritto di Italiano:

Maturità 2014, Quasimodo: analisi del testo "Ride la gazza, nera sugli aranci", da booksblog.it

Quel che vi chiedo è, in sostanza, di correggere questo svolgimento: fate copia-incolla di tutto il testo in un file doc, e poi, usando "Inserisci commento" (come faccio io coi vostri temi), evidenziate le incongruenze di cui il testo è infarcito, indicando sinteticamente nel commento ciò che contestate e motivando il perché. Immagino che sarà un lavoro divertente, perché il testo è davvero zeppo di superficialità e di stupidate, proprio come ci si aspetta da un testo scolastico (a cominciare dalla pretesa di spiegare una poesia ermetica, il che però è colpa di chi ha proposto il compito).

In margine, vi chiedo anche di trovare in rete almeno un altro commento alla stessa poesia che sia meno idiota e contenga qualche interpretazione un po' più sensata.