Top menu

2009_sottobosco_w.jpg2010_steppa_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2009_sorgere_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2009_toscanasera_w.jpg2009_stagno_w.jpg2011_marina_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2011_cespuglio_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2009_incendio_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg2011_settembre_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2010_temporale_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2008_acquitrino_w.jpg

Tancredi & Clorinda

Vi riporto qui di sèguito alcuni rimandi per risentire la musica e approfondire quanto ho detto stamattina sul Combattimento di Tancredi e Clorinda di Claudio Monteverdi (1627), su testo dalla Gerusalemme liberata e Gerusalemme conquistata di Torquato Tasso.

Anzitutto il link alle pagine del testo, guida all’ascolto e analisi musicale, dal mio sito :
» www.webalice.it/quomodo/mus&lett/2-...ev_tancredi.htm
Ricordo che si tratta di un lavoro in corso, per cui vi troverete sicuramente delle lacune che saranno colmate nel prossimo futuro; ricordo anche che i link alle esecuzioni non funzionano, perché ovviamente non ho caricato sul server i file musicali.

Per seguire l’esecuzione di tutto il brano (diviso in tre parti), con la proiezione della partitura, si possono vedere i due seguenti filmati di YouTube:
I parte » www.youtube.com/watch?v=NZgqivymggQ&feature=related
II parte » www.youtube.com/watch?v=rSgUv8GqbQg&feature=related
III parte » www.youtube.com/watch?v=RDuL13Biinc&feature=related
Non è la stessa edizione che vi ho presentato io, ma vi riconoscerete tutti i dettagli che ho cercato di illustrarvi in classe.

In particolare, vi invito a notare nella partitura il secondo pentagramma dal basso, che rappresenta la realizzazione del basso continuo (ossia l’interpretazione improvvisata delle numerazioni armoniche convenzionali che il compositore poneva sopra le note del basso: in effetti, forse noterete anche voi che nell’esecuzione specifica le armonizzazioni vengono realizzate in maniera piuttosto diversa da quella scritta in partitura).