Top menu

2008_acquitrino_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2010_steppa_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg2011_marina_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2011_settembre_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2009_stagno_w.jpg2009_toscanasera_w.jpgquomodo-testata-blog.jpg2009_tramonto_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg2011_cespuglio_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2010_temporale_w.jpg2009_incendio_w.jpg2009_sorgere_w.jpg

Mappamondo dell'utopia

Una carta del mondo che non contiene il Paese dell’Utopia non è degna nemmeno di uno sguardo, perché non contempla il solo Paese al quale l’Umanità approda di continuo. E quando vi getta l’àncora, la vedetta scorge un Paese migliore e l’Umanità di nuovo fa vela.

Oscar Wilde