Top menu

2009_sorgere_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2010_steppa_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2009_toscanasera_w.jpgquomodo-testata-blog.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2010_temporale_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2011_settembre_w.jpg2009_incendio_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2009_stagno_w.jpg2011_cespuglio_w.jpg2011_marina_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2008_controlucemn_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2008_acquitrino_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg

Tempo senza tempo

Ma ciò che è senza tempo in voi sa che la vita è senza tempo.
Oggi non è che il ricordo di ieri, e domani non è che il sogno di oggi. [...]
Ma se credete di misurare con le stagioni il tempo,
sappiate allora che le stagioni si cingono l’un l’altra
E il presente abbraccia il passato con il ricordo, e con l’attesa l’avvenire.

Kahlil Gibran
da Il Profeta (1923)