Top menu

2008_controlucemn_w.jpg2012_tre-alberi_w.jpg2011_settembre_w.jpg2007_grandepino_w.jpg2009_sottobosco_w.jpg2009_incendio_w.jpg2009_tramonto2_w.jpg2008_oltreorizzonte_w.jpg2011_marina_w.jpg2012_nebbia-su-mantova_w.jpg2009_tramonto_w.jpg2011_schiumadonda_w.jpgquomodo-testata-blog.jpg2009_toscanasera_w.jpg2012_campo-papaveri_w.jpg2009_sorgere_w.jpg2008_acquitrino_w.jpg2011_cespuglio_w.jpg2010_steppa_w.jpg2010_temporale_w.jpg2011_paes-invernale-1_w.jpg2009_mantovainrosso_w.jpg2012_squarcio-di-luce_w.jpg2009_stagno_w.jpg2011_paes-invernale-2_w.jpg2011_forza-del-vento_w.jpg

4 items tagged "popolo"

Risultati 1 - 4 di 4

Italia leopardiana

Category: Pensierini della sera
Creato il Martedì, 10 Settembre 2013 22:33

Le classi superiori d’Italia sono le più ciniche di tutte le loro pari nelle altre nazioni. Il popolaccio italiano è il più cinico dei popolacci... Tutti sanno, con Orazio, che le leggi senza i costumi non bastano, e da altra parte che i costumi dipendono e sono determinati e fondati principalmente e garantiti dalle opinioni.

Giacomo Leopardi
dal Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli Italiani

Lotta è vita

Category: Pensierini della sera
Creato il Martedì, 10 Settembre 2013 22:33

La lotta è la grande realtà, il fondo stesso della vita. Bisogna lottare per guadagnarsi il proprio pane, lottare per guadagnarsi il proprio posto nel mondo, lottare per guadagnarsi il proprio paradiso, lottare per sapere, lottare per potere, lottare per volere. La divisione, ossia la lotta, è dappertutto. In ciascuno di noi ci sono due uomini, ci sono due popoli in ciascun popolo, due secoli in ciascun secolo. Chi non lotta non agisce! Chi non lotta non vive! Chi non lotta è morto!

André Billy
(scrittore francese del '900) da L'Approbaniste

 

Letteratura e civiltà

Category: Pensierini della sera
Creato il Martedì, 10 Settembre 2013 22:32

La storia letteraria di un popolo non è già un elenco delle opere scritte nella lingua nazionale; ovvero una successione di giudizi estetici e di biografie di autori: è invece la rappresentazione della vita spirituale del popolo rintracciata nei canti e nelle funzioni dei suoi poeti, nella meditazione e nelle memorie dei suoi sapienti, insomma nella sua letteratura la quale riflette perciò le vicende della civiltà e l'opera dei fattori che agirono in questa.

Natalino Sapegno

Libertà e politica

Category: Pensierini della sera
Creato il Martedì, 10 Settembre 2013 22:26

La realtà della vita libera di un popolo sta veramente nella forza che vi esercita la pubblica opinione e nella qualità della classe politica che lo guida.

Benedetto Croce